7° V.I.C. Videoclip Italia Contest 2021

Vedere la musica

Concorso nazionale dei migliori video musicali autoprodotti da autori, cantanti, cantautori, musicisti, band, film maker e artisti digitali italiani di tutti i generi di musica.

Organizzato dall’Associazione Culturale L’alveare, realizzato da Maia, promosso da Italia Contest abbinato al FIM – Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale in collaborazione con MusicOnTV, Teleliguria e Hive Records.

Italia Contest presenta il VIC – VIDEOCLIP ITALIA CONTEST Ed. 2021, il concorso di #VedereLaMusica, giunto alla sua VII edizione, inerente l’assegnazione di una borsa di studio di 500 euro e il riconoscimento del merito alla creatività nell’audiovisivo applicato alla musica. 

 

ISCRIZIONI

nuova edizione 2021
30
  • Scadenza Call: 31/10/2021
APERTA

PREMI

BENEFIT PER TUTTI I PARTECIPANTI

– Passaggio di un videoclip su MusicOnTV a rotazione per 6 mesi.
– Passaggio di un videoclip a rotazione sui monitor presenti al FIM – Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale.
– Pubblicazione del Videoclip sulla pagina Facebook del Contest VIC
– Video-intervista in diretta streaming al
FIM – Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale.

Le premiazioni VIC 2021 avverranno sul palcoscenico del FIM® di Milano.

PREMESSA

Il concorso seleziona e premia i migliori video musicali autoprodotti da autori, cantanti, cantautori, musicisti, band, film maker e artisti digitali italiani di tutti i generi di musica. Il concorso è organizzato dall’Associazione Culturale L’alveare, realizzato da Maia, promosso da Italia Contest abbinato al FIM – Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale in collaborazione con MusicOnTVTeleliguria e Hive Records.

PERCHE?

Lo scopo dell’iniziativa è rappresentato dalla volontà di sostenere, promuovere e valorizzare nuovi progetti audiovisivi in campo musicale.

 

 

COME?

Può interessarti anche:

VINCITORI DI VIC:

[2020] Il Miglior Videoclip Italiano Autoprodotto 2020 è stato “UN HOMME QUI ME PLAIT COMME TOI”, prodotto da Giovanni Block . Regia, animazione, montaggio: Umberto Petrocelli camera: Valentina Pascarella, Paolo Testa costumi: Adel Tirant, Nella Tirante assistente: Valentina Psenner. La motivazione con la quale è stato assegnato il premio è “l’originalità, la creatività e la storia che ci riporta in una dimensione onirica e sognante”. (La Borsa di Studio VIC 2020 è stata assegnata dall’Associazione Culturale L’alveare).

GUARDA IL VIDEO

[2019] Il Miglior Videoclip Italiano Autoprodotto 2019 è stato “Revenge”, prodotto da Daniele Paglia. La motivazione con la quale è stato assegnato il premio è “Per l’interpretazione e la suggestività delle immagini”. (La Borsa di Studio VIC 2019 è stata assegnata dall’Associazione Culturale L’alveare).
GUARDA IL VIDEO

[2018] Il Miglior Videoclip Italiano Autoprodotto 2018 è stato “Kreuzberg”, prodotto dagli Stanley Rubik. La motivazione con la quale è stato assegnato il premio è “Per il particolare ritmo di montaggio, la suggestiva fotografia, e l’arte nell’utilizzo dei simbolismi”. (La Borsa di Studio VIC 2018 è stata assegnata dall’Associazione Culturale L’alveare).
GUARDA L’INTERVISTA / GUARDA IL VIDEO

[2017] Il Miglior Videoclip Italiano Autoprodotto 2017 è stato “Avia”, prodotto dai Vostok. La motivazione con la quale è stato assegnato il premio è “Per la cura nella ricostruzione della storia, per il messaggio proposto dal videoclip e per l’originalità del soggetto”.(La Borsa di Studio VIC 2017 è stata assegnata da ACEP e UNEMIA all’interno di azioni rivolte all’incentivazione dei giovani autori e finanziati con il Fondo del Diritto di Prestito Bibliotecario del Mibact).

[2016] Il Miglior Videoclip Italiano Autoprodotto 2016 è stato “The Invisible Boy”, prodotto da James And The Butcher e diretto da Fabio Bozzetto. La motivazione con la quale è stato assegnato il premio è “Per la fantasia del soggetto, per la tecnica di realizzazione del video, e per la qualità del progetto”.(La Borsa di Studio VIC 2016 è stata assegnata da ACEP e UNEMIA all’interno di azioni rivolte all’incentivazione dei giovani autori e finanziati con il Fondo del Diritto di Prestito Bibliotecario del Mibact).
GUARDA L’INTERVISTA / GUARDA IL VIDEO

[2015] Il Miglior Videoclip Italiano Autoprodotto 2015 è stato “Silver”, prodotto dai Tales of Kaledrina. La motivazione con la quale è stato assegnato il premio è “Per la regia che ha saputo costruire un viaggio musicale e visivo in pochi minuti, e per la particolare suggestione delle immagini, ricche di simbolismo e rese ancor più evocative da un bianco e nero gotico”.
GUARDA IL VIDEO

REGOLAMENTO:

1. OBIETTIVO DEL CONCORSO
Il concorso seleziona i video musicali autoprodotti da autori, cantanti, cantautori, musicisti, band, film maker e artisti digitali italiani di tutti i generi di musica. Il bando promosso da Maia in collaborazione con L’Associazione Culturale L’alveareFIM – Salone della Formazione e dell’Innovazione MusicaleItalia ContestMusicOnTV e Hive Records, mira a promuovere la cultura musicale, connettendola al contesto culturale contemporaneo con la partecipazione di artisti di ampio respiro, sviluppando importanti connessioni con il mondo dei grandi eventi dello spettacolo (soprattutto in Liguria e Lombardia), e con quello accademico, attraverso il coinvolgimento delle Pubbliche Amministrazioni e di Imprese della filiera musica a livello nazionale.

2. TARGET
Con la call 2021, VIC è alla ricerca di creativi provenienti da tutto il territorio nazionale riuniti in un’unica categoria di Produttori Indipendenti di Videoclip Musicali Autoprodotti.

L’invito di partecipazione è rivolto a:
Autori, cantanti, cantautori, musicisti, band e film maker che dovranno inviare un proprio videoclip musicale della durata massima di 6 minuti.

3. REQUISITI
Possono candidarsi autoricantanti, cantautori, musicisti, band, film maker e artisti digitali che presentino i seguenti requisiti:
– Aver compiuto i 18 anni di età (al momento dell’iscrizione);
– Essere residenti in Italia.
– Non avere contratti di esclusiva che possano in qualche modo ostacolare i rapporti con MaiaL’Associazione Culturale L’alveare e la partecipazione al contest.

4. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
La call è aperta per l’edizione 2021, e ogni partecipante deve compilare la scheda di iscrizione disponibile al seguente link: SCHEDA DI ISCRIZIONE: ISCRIVITI.
Si possono iscrivere al contest fino a 5 videoclip diversi per ogni autore compilando fino ad un massimo di 5 schede di iscrizione.

5. SCADENZA
Le candidature per VIC 2021 dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 24,00 del giorno 31/10/2021 (farà fede l’ora di convalida di invio del modulo di iscrizione).

7. PROMOZIONE DI TUTTI GLI ISCRITTI
Il concorso nasce per sostenere l’impegno di creativi operanti nel settore dell’audiovisivo adottando una modalità innovativa di fruizione dei contenuti proposti da remoto attraverso le piattaforme streaming. Ogni iscritto avrà diritto alla pubblicazione del proprio del proprio videoclip
– Sulla pagina Facebook relativa al contest VIC
– Su MusicOnTV (a rotazione nel palinsesto della WebTV per 6 mesi)
– Sui Monitor Video presenti al FIM – Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale di Milano.
– Ogni iscritto ha diritto ad un’intervista in Live Streaming grazie al servizio di Teleliguria al FIM – Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale.

8. SELEZIONI
Tutte le schede di iscrizione pervenute saranno oggetto di una accurata valutazione da parte della giuria di Italia Contest. Entro i giorni immediatamente successivi alla scadenza della call, sarà data comunicazione agli iscritti dell’avvenuta selezione on-line dei videoclip inviati e del risultato della selezione.

9. SVOLGIMENTO DELLE SELEZIONI
La selezione che determinerà i 10 video finalisti sarà effettuata on-line da una commissione di valutazione che valuterà tutte le proposte e sceglierà le migliori.

10. LA GIURIA
La commissione è presieduta dai tecnici professionisti che da anni svolgono il ruolo di “giudici esclusivi” di Italia Contest. Il presidente della commissione è Verdiano Vera, titolare di Maia®, ideatore e direttore del FIM®, Direttore di Teleliguria, Produttore discografico ed Editore di MusicOnTV.

11. CRITERI DI VALUTAZIONE
Le selezioni avverranno sulla base di una graduatoria. La graduatoria sarà stilata in relazione ai seguenti criteri, a cui verrà assegnato un punteggio ponderato:
– Competenze artistiche (40% sul punteggio totale)
– Creatività (30% sul punteggio totale)
– Qualità tecnica della proposta (20% sul punteggio totale)

– Curriculum artistico (5% sul punteggio totale)
– Data di iscrizione (5% sul punteggio totale). Verrà attribuito un punteggio maggiore a coloro che formalizzeranno per primi l’iscrizione con il versamento della quota di iscrizione.

12. COMUNICAZIONE AI VINCITORI
I vincitori verranno contattati telefonicamente.
Tutti i risultati delle selezioni saranno pubblicati on-line sulla pagina Facebook del concorso e sul sito web.

13. RICONOSCIMENTI
I primi 3 selezionati riceveranno l’Attestato di Innovazione per la Musica che dichiara che la proposta ha caratteristiche di innovazione per il settore e rappresenta una novità per il mercato della musica.
Altri riconoscimenti che possono essere assegnati sono:
• Il Premio del Pubblico (dal pubblico presente alla kermesse Italia Contest)
• Il Premio della Critica (dai giornalisti presenti)
• Il Premio Social (il videoclip più seguito sulla pagina Facebook ufficiale del concorso e sul profilo Instagram)

14. PREMI
In palio una borsa di studio del valore di € 500.

Il contributo economico stanziato sarà assegnato per consentire lo svolgimento di un progetto, da sviluppare nel corso di un anno, e nella fascia temporale 1 Gennaio 2022 – Settembre 2022.
Il progetto potrà essere realizzato dal vincitore con i metodi che riterrà più opportuni nell’ambito dei servizi e delle sedi di Maia o presso loro sedi, purché nel rispetto delle specifiche indicate nel progetto di candidatura. L’importo del contributi messo a bando è di complessivi € 500.

La borsa di studio potrà essere convertita (in accordo con il candidato) in:

– “Borsa di Ricerca” a sostegno delle spese dello studio di registrazione (Maia) e/o dell’attività di promozione per dare l’opportunità al vincitore di sviluppare un progetto musicale inedito di ricerca, sperimentazione e innovazione nell’ambito della musica italiana.

– “Borsa di Collaborazione” offrendo al vincitore l’opportunità di collaborare con Maia e di svolgere un lavoro retribuito di creazione, composizione, arrangiamento e/o realizzazione musicale su commissione per colonne sonore, musica per spot pubblicitari, o integrazione con altri progetti discografici di Maia a seconda delle necessità.

– “Borsa Lavoro” per finanziare l’organizzazione di un concerto del vincitore retribuito con cachet e organizzato da Maia.

Importante: La direzione si riserva il diritto di modificare il regolamento in qualsiasi momento e senza preavviso per migliorare il concorso, rispettando le iscrizioni pervenute fino al momento della modifica, e informando tutti gli iscritti delle eventuali modifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.

La direzione si riserva il diritto di modificare il regolamento in qualsiasi momento e senza preavviso per migliorare il concorso rispettando le iscrizioni pervenute fino al momento della modifica e informando tutti gli iscritti al contest.

Tutti i bandi di concorso pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Seguici anche sulla pagina Facebook e sul Profilo Instagram.

Per informazioni contattaci
iscrizioni@italiacontest.it
Apri chat
Ciao!
Posso aiutarti?